Zucca Impanata alla Lombarda


Ingredienti per 4 persone

400 g di polpa di zucca gialla • 80 g di burro • 5 dl di latte • 2 uova • 100 g di pangrattato • sale • pepe.

Le zucche coltivate derivano da due specie principali, la zucca comune del Brasile e quella dell’Asia meridionale.

La prima, a frutto sferico o lievemente allungato, di colore giallo, annovera tra le sue varietà la napoletana, la zucca a turbante, la grigia Boulogne e la marina di Chioggia.

La seconda, nota anche come “zucca pepona”, è di colore verde scuro o arancione e ha polpa dolce e tenera.

Le sue varietà più comuni sono la piena di Chioggia e la piena di Napoli.


Tagliate la polpa di zucca a fettine non troppo sottili che adagerete sul fondo di una casseruola, salate, pepate e bagnate con il latte.

Coprite e cuocete su fiamma media per 20 minuti, quindi scolate delicatamente le fettine di zucca facendo attenzione a non romperle e lasciatele intiepidire.

Fate fondere il burro in un padellino.

In una ciotola sbattete leggermente le uova con un pizzico di sale, immergetevi le fettine di zucca, quindi passatele velocemente nel pangrattato e friggetele, poche per volta, nel burro, rigirandole delicatamente, entrambi i lati con una paletta.

A mano a mano che saranno dorate, prelevatele con il mestolo forato e adagiatele su carta assorbente da cucina a perdere l’unto in eccesso.

Trasferite le fettine su un piatto da portata e servitele in tavola caldissime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *