Tonno del Chianti

Ingredienti per 4 persone

Cosciotto di Maialino 500 g ● origano ● olio extravergine di oliva ● 2 dadi da brodo ● Sale ● alloro ● pepe nero.

Sorprendete i vostri commensali con un piatto davvero particolare Tonno del chianti perché la coscia del famoso “maialino di cinta Senese” viene lavorato in modo da somigliare al tonno.


sgrassate con cura la coscia di maialino.

Mettete a bollire una grossa pentola di acqua con l’alloro e i dadi è importante che mettiate la coscia di maialino nel brodo solo quando bolle, in questo modo non diventerà dura e non cederà i suoi succhi, ma assorbirà il profumo del brodo.

Coprite e lasciate cuocere a fuoco lento.

Una volta cotta sistemate la carne ancora calda su un tagliere e, con l’aiuto di 2 forchette sminuzzatela seguendo le nervature: attenzione non dovete tagliarla.

Sistemate la carne della coscia di maialino in una ciotola e unite l’origano, un filo di olio e regolate di sale.

Mescolate bene, servite tiepido, accompagnato da cannellini al fiasco, puntarelle o lischi.

Se desiderate conservare il piatto qualche giorno mettetelo in un vaso di vetro sterilizzato, schiacciate bene con la forchetta e coprite di olio stando attenti che non sporga nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *