Tagliatelle al Salmone e Capperi


Ingredienti per 4 persone

320 g di tagliatelle fresche • 200 g di salmone affumicato • 3 cucchiai di capperi sott’aceto • 2 cipolloni • 4 cucchiai di succo di lime • 2 cucchiai di senape rustica • 3 cucchiai di aneto tritato, più qualche ciuffo per guarnire • olio extravergine di oliva • sale • pepe.

Gli affumicati, se cotti, tendono a diventare salati e a perdere morbidezza.

Per ovviare a questo inconveniente potete far saltare la pasta con il condimento e unire a fiamma spenta il salmone.


Mondate i cipolloni, lavateli e tagliateli ad anelli sottili, quindi tenetene da parte 2 cucchiai.

Scaldate 4 cucchiai di olio in una grossa padella antiaderente e appassite i cipolloni a fuoco dolce per 8 minuti.

Unite anche i capperi ben scolati dal liquido di conservazione, il succo di lime, la senape e l’aneto tritato, mescolando bene il tutto.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata bollente e scolatela al dente.

Riducete il salmone affumicato a listarelle sottili.

Versate la pasta e il salmone nella padella con il resto del condimento, mescolate bene e regolate generosamente di sale e pepe.

Servite le tagliatelle al salmone decorando con il verde de cipollotti e le punte di aneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *