Strascinati Gratinati


Ingredienti per 4 persone

Per la pasta

400 g di farina di grano duro • sale.

Per il condimento

1,5 kg di cime di rapa • 75 g di mollica di pane raffermo • 4 filetti di acciuga sotto sale • 2 spicchi di aglio • 1 peperoncino rosso piccante • olio extravergine di oliva • sale.


Disponete la farina sulla spianatoia e impastatela con il sale e l’acqua necessaria per ottenere un impasto sodo e omogeneo.

Ricavate dei cilindri di pasta lunghi 5 cm circa, appoggiatevi sopra le dita, premete e tirate verso di voi i cilindretti per ottenete gli strascinati.

A mano a mano che sono pronti, disponeteli ad asciugare su un canovaccio infarinato.

Mondate le rape, staccando solo le cimette tenere, lavatele e sgocciolatele.

Portate a ebollizione abbondante acqua, salatela, immergetevi le cime di rapa e, subito dopo, gli strascinati.

Nel frattempo, scaldate in una capace padella 5 cucchiai di olio insieme con 1 spicchio di aglio sbucciato, fatelo rosolare bene.

Quindi aggiungete le acciughe, private del sale di conservazione e tagliate a pezzetti, schiacciatele leggermente per scioglierle nel condimento.

Sbriciolate la mollica di pane in una ciotola, unite lo spicchio di aglio rimasto e il peperoncino tritati finemente, un filo di olio, regolate di sale e amalgamate bene il tutto.

Scolate strascinati e cime di rapa quando la pasta sarà ancora al dente, versate entrambi nella padella con il condimento, fate saltare brevemente a fuoco vivace e trasferite il tutto in una pirofila, cospargete con la panure aromatica, irrorate con un filo di olio e passate in forno a gratinare a 180 °C per circa 10-15 minuti.

Sfornate e servite subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *