Spaghetti con i Funghi


Ingredienti per 4 persone

320 g di spaghetti • 400 g di funghi ● 10 g di burro ● 2 filetti di acciuga sott’olio ● 2 rametti di prezzemolo ● 1 rametto di nepitella o menta ● 1 spicchio di aglio ● olio di oliva extravergine ● sale ● pepe.

La preparazione è delicata, ma dotata di una buona aromaticità comunicata dai funghi, scegliete un vino bianco a sua volta sottile e profumato come il Cortona Sauvignon o il Sylvaner dell’Alto Adige.


Tritate l’acciuga, lavoratela con una forchetta insieme con il burro, poi mettetela a rassodare in frigorifero.

Nel frattempo, mondate il prezzemolo e la nepitella staccando le foglie dai gambi, lavateli, asciugateli e tritateli con un coltello.

Sbucciate e tritate l’aglio.

Mondate i funghi eliminando con un piccolo coltello gli eventuali residui terrosi, puliteli con un panno umido e affettateli nel senso della lunghezza.

Scaldate in una casseruola 2 cucchiai di olio con l’aglio tritato, dopo 4 minuti unite i funghi, salate e fate cuocere a fuoco medio e a recipiente scoperto, lasciando asciugare l’eventuale acqua di vegetazione.

Abbassate la fiamma e portate a cottura: occorreranno da 5 a 10 minuti complessivi in base alla varietà di fungo impiegata. Quando mancheranno 2 minuti alla fine della cottura, profumate con il trito di erbe aromatiche.

Mettete il burro di acciuga in una zuppiera.

Portate a ebollizione abbondante acqua, salatela leggermente e cuocete gli spaghetti.

Scolateli, disponeteli nella zuppiera con il burro e mescolate bene, quindi unite i funghi, pepate, mescolate ancora e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *