Spaghetti alle Seppioline


Ingredienti per 4 persone

380 g di spaghetti ● 800 g di seppioline ● 12 pomodorini ● 1/4 di cipolla bianca ● 1 spicchio d’aglio ● un ciuffo di prezzemolo ● vino bianco secco ● olio extravergine d’oliva ● sale ● pepe.

Per pulire le seppie bisogna per prima cosa sciacquarle con cura sotto l’acqua corrente e sfilare l’osso.

Quindi vanno private degli occhi, del rostro (bocca) posto all’attaccatura dei tentacoli, delle interiora e della sacca contenente il nero.

Quindi è bene risciacquare nuovamente i molluschi sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di viscere e di pelle.

Infine bisogna asciugare le seppie con delicatezza.


Tritate la cipolla e un ciuffo di prezzemolo e metteteli a soffriggere in poco olio.

Quando il soffritto è dorato, aggiungete le seppioline lavate e pulite e i pomodorini lavati e divisi a metà.

Condite con un pizzico di sale e di pepe e fate andare per qualche minuto a fuoco alto.

Aggiungete l’aglio schiacciato e il vino bianco, lasciatelo evaporare, quindi condite con un filo d’olio e togliete dal fuoco.

Lessate la pasta al dente, fatela saltare con le seppioline, spolverate con del prezzemolo tritato e portatela in tavola.