Spaghetti al Limone


Ingredienti per 4 persone

400 g di spaghetti ● 2 limoni freschi della costiera amalfitana ● preferibilmente ● come abbiamo detto poco sopra ● limoni della costiera IGP ● un ciuffetto di prezzemolo fresco ● 1 spicchio di aglio ● 2 cucchiai di olio extravergine di oliva ● 1/2 peperoncino fresco ● sale ● pepe.


Laviamo con cura i ciuffetto e asciughiamolo con un canovaccio pulito.

Con un coltello ben affilato sminuzziamolo perfettamente fino a farlo diventare molto sottile, quasi impalpabile.

Sbucciamo lo spicchio di aglio e tagliamolo in pezzetti davvero piccolissimi poi uniamolo al prezzemolo e li mettiamo dentro una ciotola con un pizzico di sale e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Affettiamo anche il peperoncino in modo molto sottile, uniamolo agli altri ingredienti e poi mescoliamoli con cura.

Il tutto deve avvenire dentro una pentola di buone dimensioni, facendo attenzione a girare costantemente per evitare che la buccia del limone e l’aglio brucino.

L’ideale sarebbe togliere la buccia dopo massimo un minuto di cottura, dato che successivamente può cominciare a sprigionare un gusto non esattamente piacevole e molto aspro.

Riempiamo per 3/4 una pentola alta dove andremo a cucinare gli spaghetti.

Mettiamola a bollire e, quando avrà raggiunto la temperatura giusta, uniamo la pasta e lasciamola cuocere per i minuti indicati sulla confezione. scoliamola e uniamola al trito lasciato dentro la ciotola.

Mescoliamo perfettamente e serviamo gli spaghetti al limone leggermente intiepiditi.

Per un gusto più intenso possiamo grattugiare, sopra ogni porzione, un piccolo quantitativo della buccia di limone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *