Sformato di Zucca e Patate


Ingredienti per 6 persone

300 g di polpa di zucca • 500 g di patate gialle farinose (tipo Bintje o Olanda) • 400 g di patate rosse • 50 g di Gruyère • 4 foglioline di salvia • 2 uova • 80 g di burro • noce moscata • 1 dl di panna fresca • sale • pepe.


Sbucciate le patate gialle e tagliatele a tocchetti insieme con la polpa di zucca; cuocete entrambe al vapore per circa 15 minuti.

Scolate il tutto e passatelo allo schiacciapatate, raccogliendo la purea ottenuta in una terrina.

Incorporate poco per volta 30 g di burro, formaggio grattugiato, la panna, le uova leggermente sbattute, una grattatina di noce moscata, sale e pepe.

Amalgamate fino a ottenere un composto omogeneo che terrete da parte.

Sbucciate le patate rosse e riducetele a fettine sottilissime servendovi di un pelapatate ad archetto; fondete in un pentolino 30 g di burro e aromatizzatelo con le foglie di salvia ben lavate e asciugate.

Ungete con il burro rimasto uno stampo tondo a cerniera e rivestitene il fondo con carta da forno; foderate fondo e pareti dello stampo con le fettine di patata rossa, versatevi in modo uniforme il composto preparato e coprite con le patate rosse rimaste.

Irrorate lo sformato con il burro alla salvia e cuocetelo in forno già caldo a 180 °C per 20 minuti.

Portate quindi la temperatura a 220 °C e completate la cottura per altri 15 minuti, finché le patate in superficie saranno ben dorate.

Trasferite lo sformato nel piatto da portata sfilando delicatamente la carta da forno e servitelo in tavola ben caldo.