Salsiccia Pugliese


Zona di produzione – Tutte le province della Puglia.

Abbinamento

Si gusta da sola come antipasto o accompagnata con verdure cotte, insalate di stagione e sottaceti.

Si abbina a vini bianchi anche aromatici, dotati di una buona acidità che ne bilanci la componente grassa.


La Salsiccia Pugliese è un salume ottenuto dalla lavorazione delle parti magre e grasse del maiale.

Dopo essere state finemente macinate e conciate con sale, pepe e semi di finocchio, le carni vengono amalgamate e insaccate in budello di maiale.

Segue una breve affumicatura e infine la stagionatura della durata di circa 1 mese quindi la salsiccia viene conservata coperta di strutto all’interno c recipienti.

La Salsiccia Pugliese si presenta di colore rosso più o meno intenso, inframmezzato da aree bianche costituite dalle pari grasse, con pelle sottile e impasto interno compatto.

Il profumo e definito da sentori affumicati, di spezie e aromi; il sapore è sapide e speziato, leggermente affumicato, talvolta pungente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *