PREPARARE LE CONFETTURE DI FRUTTA


Scegliete possibilmente frutta non trattata, lavatela con cura, mondatela e tagliatela a pezzi.

Disponete la polpa in una casseruola dal fondo pesante insieme con lo zucchero e il succo di limone e lasciate macerare il tutto per almeno 12 ore.

Portate rapidamente a bollore, quindi abbassate la fiamma e lasciate cuocere a calore moderato, mescolando di frequente e schiumando all’occorrenza.

Lasciate sobbollire finché il composto tende ad addensarsi: il tempo necessario può variare da 1 ora a 1 ora e 30 minuti.

Per controllare il grado di cottura, potete misurare la temperatura della preparazione (dovrà raggiungere i 105 °C), oppure versare un cucchiaino di confettura su un piattino, lasciarlo raffreddare per 1 minuto e inclinare il piatto la confettura è pronta se scivola con fatica sul piattino e dopo breve tempo forma una sottile pellicina.

Togliete la confettura dal fuoco, lasciatela riposare per 5 minuti, versatela nei contenitori perfettamente puliti, chiudeteli con il coperchio e girateli, lasciandoli capovolti fino al completo raffreddamento, per pastorizzare anche il tappo.