Polpette di Spinaci al Pomodoro


Ingredienti per 4 porzioni

300 ml di passata o polpa di pomodoro, 1 spicchio d’aglio. olio extravergine d’oliva, 2 manciate di spinaci freschi o 8 cubetti di spinaci surgelati, 80 g di mollica di pane raffermo, 2 uova, 3 cucchiai di parmigiano o pecorino grattugiato, 5 cucchiai di farina 00, pangrattato (facoltativo).


In una padella dal bordo alto, fate rosolare l’aglio con qualche cucchiaio d’olio. Togliete l’aglio dalla padella e aggiungete il pomodoro, il sale e il basilico, dunque fate cuocere per 10-15 minuti per ottenere un sugo non troppo denso.

Nel frattempo, in un pentolino a parte, fate cuocere coperti, con pochissima acqua, 2 belle manciate di spinaci freschi o 8 cubetti di spinaci surgelati. A cottura ultimata scolate e strizzate gli spinaci, che devono risultare ben asciutti.

Tritate gli spinaci al coltello e impastateli – una volta freddi – con 2 uova e 80 g di mollica di pane raffermo ammollato nell’acqua; aggiungete sale quanto basta, 3 bei cucchiai abbondanti di parmigiano e impastate bene.

Formate con l’impasto così ottenuto delle polpettine; se l’impasto fosse troppo morbido, aggiungete del pan grattato.

Infarinate leggermente le polpettini e friggetele in olio d’oliva, rigirandole una sola volta molto delicatamente per evitare che si rompano.

Fate scolare le polpettine dorate su un foglio di carta assormente, poi trasferitele nel sugo di pomodoro e fatele cuocere qualche minuto perchè si insaporiscano.

Se il sugo fosse troppo denso per permettere alle polpettine di cuocere, o nell’ipotesi che vogliate riscaldarle più di una volta dopo averle preparate, aggiungete al sugo ½ bicchiere d’acqua.

 

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *