Polpette de Verza


Ingredienti per 4 persone

300 g di avanzi di arrosto di manzo ● 40 g di salsiccia ● 40 g di pancetta dolce a dadini ● 1 verza ● 20 g di burro ● 60 g di grana grattugiato ● 30 g di pangrattato ● 1 spicchio di aglio ● 1 piccola cipolla ● 1 uovo ● 1 dl di vino bianco secco ● 2 dl di brodo vegetale ● 1 mazzetto di prezzemolo ● alcune foglie di salvia ● sale.


Scegliete le foglie più belle della verza, lavatele e sbollentatele in abbondante acqua leggermente salata per circa 2 minuti, preferibilmente in una pentola dotata di cestello estraibile.

 Prelevate delicatamente le foglie, stendetele su uno strofinaccio pulito e lasciatele raffreddare.

Tritate l’arrosto con il mixer.

Private la salsiccia della pelle e sminuzzatela. Lavate e tritate il prezzemolo.

Mondate e tritate finemente l’aglio. Raccogliete tutti questi ingredienti in una ciotola e mescolateli con il grana grattugiato, l’uovo e il pangrattato.

Tagliate longitudinalmente le foglie di verza, eliminando la costola centrale.

Dal composto preparato ricavate delle polpette di 3-4 cm. Avvolgete ogni polpetta in una foglia di verza e legate gli involtini con refe da cucina.

Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Lavate la salvia. Riscaldate il burro in una capace padella antiaderente, quindi rosolatevi la cipolla, la salvia, la pancetta e gli involtini.

Bagnate con il vino e portate a ebollizione. Portate a cottura a fuoco dolce, aggiungendo poco alla volta il brodo caldo.

Servite irrorando gli involtini con il loro stesso sugo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *