Crostata di Ricotta Pugliese


per la frolla:

250 g di farina ● 100 g di zucchero (precedentemente fatto a velo) ● 125 g di burro morbido ● 1 uovo ● bacca di vaniglia ● buccia di limone non trattato ● 1 pizzico di sale.

per il ripieno:

400g di ricotta (fatta scolare tutta la notte) ● 100 gr di zucchero (meglio se fatto a velo) ● buccia di 1 limone grattugiato ● bacca di vaniglia ● 1 o 2 tuorli ● 50 gr di scaglie o gocce di cioccolato fondente ● 2 cucchiai di limoncello o maraschino (facoltativo).


Preparare la pasta frolla e farla riposare in frigo per mezz’ora circa.

Tritare zucchero e buccia di limone, aggiungere alla ricotta setacciata e lavorare a crema con le fruste o una forchetta, aggiungere i tuorli per addensare la crema, i semi della bacca di vaniglia e il liquore e continuare a lavorare.

Soltanto alla fine aggiungere la cioccolata (per non far diventare scura la ricotta)

Imburrare e infarinare uno stampo per crostata da 24.

Riprendere la frolla, tagliare 1/4 e tenerlo da parte per le strisce in superficie

Stendere l’impasto e coprire il fondo e i lati della teglia per crostata imburrata e infarinata.

Riempire con la crema di ricotta, dalla frolla tenuta da parte ricavare delle strisce da disporre a griglia sulla superficie della crostata.

Coprire con zucchero semolato o di canna.

Forno già caldo 180° 35/40 minuti circa, la versione originale della pizza di ricotta è con frutta candita da aggiungere nella crema di ricotta.

In alcune zone della Puglia la frolla è fatta con olio al posto del burro.

Un’altra variante è con l’aggiunta di un cucchiaio di cannella e chiodi di garofano nella crema di ricotta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *