Pane di Mafalda


Zona di produzione – L’intero territorio della regione Sicilia, rinomata quella della provincia di Palermo.

Caratteristiche Organolettiche

Colore: crosta scura, puntinata dal sesamo, mollica giallognola.

Odore: aroma tostato.

Sapore: delicato.

Conservazione: In luogo fresco e asciutto può essere conservato per più giorni.


Per preparare questo buon pane, è necessario innanzitutto sciogliere il lievito in acqua tiepida e aggiungere olio e malto, poi si deve impastare il tutto con sale e farina. 

Una volta che l’impasto si è sufficientemente agglutinato, si lascia fermentare il tutto per poi dargli la caratteristica forma di lungo cilindro, ripiegato su se stesso a spirale per 4 volte con la parte iniziale posata sulla faccia superiore del pane.

La superficie viene quindi inumidita e cosparsa con semi di sesamo, lasciando la preparazione lievitare in un luogo caldo per un tempo minimo di 2 ore. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *