Pane di Laterza


zona di produzione – Il territorio del comune di Laterza in provincia di Taranto.

Colore – la crosta è color bruno, mentre la mollica è bianco-giallognola.

Odore – profumo spiccato.

Sapore – sapido, caratteristico.

conservazione

Entro 48 ore dalla produzione, seguire la data di scadenza se confezionato.

Abbinamenti

Il pane di Laterza è accompagnamento ideale non solo per salumi e formaggi locali, ma fornisce un’ottima base per bruschette confezionate con olio pugliese.

Il Consorzio dei Panificatori di La-terza è riuscito a iscrivere il proprio pregiato prodotto nell’ambito dell’Associazione Nazionale Città de! Pane, garantendosi in tal modo il meritato e prestigioso riconoscimento dell’istituzione.


Prodotto con semola di grano duro, acqua, sale e lievito, il pane di Laterza gode di un sempre maggiore riconoscimento nel mercato nazionale del pane.

La semola rimacinata viene impastata con gli altri ingredienti per produrre una massa che viene cotta in forni alimentati rigorosamente con legna aromatica alla temperatura di 400°C, per una durata media non inferiore alle 2 ore.

Le forme possono pesare 1,2 o 4 kg e hanno un diametro rispettivamente di 25, 35 e 45 cm circa.

La mollica presenta un’occhiatura irregolare e caratteristica.