Orata con Pomodorini e Alloro al Cartoccio


Ingredienti per 4 persone

1,2 kg orata, svuotata, squamata e pronta per la cottura ● 4 cucchiai di olio di oliva extravergine ● 1 limone ● 4-5 foglie di alloro ● 2 spicchi d’aglio ● 200 g di pomodorini ● 2 cucchiai di capperi sott’aceto ● 3 filetti di acciughe sott’olio ● pepe ● sale.

Invece della carta da forno, potete usare carta vegetale si trova presso i negozi di casalinghi forniti.

Ha il vantaggio di essere in fogli grandi, che potrete avvolgere intorno al pesce, lasciandola molto lenta.

Se la sigillate bene, la carta si gonfia con il calore e la preparazione assume un aspetto coreografico.


Lavate l’orata in acqua fredda e asciugatela bene con carta da cucina.

Sciogliete sale e pepe in una ciotolina con il succo spremuto dal limone e filtrato, incorporatevi 2 cucchiai di olio.

Spennellate il condimento sull’esterno e all’interno del pesce; appoggiatelo su un pezzo di carta da forno sistemata su una placca.

Sbucciate gli spicchi d’aglio e schiacciateli leggermente; lavate l’alloro.

Introducete nel ventre dell’orata qualche foglia di alloro e l’aglio.

Lavate i pomodorini e asciugateli; sistemateli intorno al pesce.

Sgocciolate capperi e filetti di acciuga e tritateli.

Cospargete il pesce con il trito con un paio di foglie di alloro.

Salate i pomodori e irrorateli con l’olio rimasto.

Chiudete il cartoccio e infornatelo a 180 C°, per 35 minuti.

Portate in tavola il cartoccio e apritelo solo al momento di servire il pesce, incidendolo con due forchette e aprendo i lembi.