Orata al Sale


Ingredienti per 4 persone

1 orata di 600 g circa • 500 g di sale grosso • maionese per accompagnare (facoltativa).

Il sale è utilizzato, fin dai tempi antichi, non solo per insaporire i cibi ma anche per conservarli.

In questa ricetta, presente con alcune variazioni nella cucina di numerosi Paesi mediterranei, non vengono utilizzati aromi aggiuntivi: il sale riesce a valorizzare al massimo il sapore autentico dell’orata.


Svuotate l’orata senza eliminare testa e coda (non squamatela), sciacquatela sotto l’acqua corrente e tamponatela con un canovaccio pulito o con carta assorbente da cucina per asciugarla bene.

Disponete il pesce in una capace pirofila ovale da forno.

Ricopritelo uniformemente con il sale grosso ed esercitate una leggera pressione con le mani per compattare il tutto.

Ponete la pirofila in forno preriscaldato a 180 °C e fate cuocere per circa 30 minuti: il pesce sarà pronto quando sulla superficie dello strato di sale si sarà formata una crosticina dorata e compatta.

Sfornate, rompete parzialmente la copertura di sale con il manico di un coltello e servite subito, presentando l’orata direttamente nella pirofila e accompagnando, a piacere, con maionese a parte.