Ombricelli in Bianco


Ingredienti per 4 persone

600 g di farina bianca • 1 uovo • 3 spicchi di aglio • 3 cucchiaiate di pane raffermo sbriciolato • olio extravergine di oliva • sale • pepe bianco • farina bianca per la spianatoia per guarnire (facoltativi) • foglie di prezzemolo • spicchi di aglio fritti.


Versate la farina sulla spianatoia, fate la fontana e unite al centro l’uovo leggermente sbattuto; lavorate bene il tutto aggiungendo 1 di circa di acqua tiepida, poca per volta. Impastate energicamente fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

Spolverizzate la spianatoia con poca farina e stendete l’impasto con il matterello in una sfoglia dello spessore di 5 miri circa.

Tagliatela con il coltello a cordoni lunghi, assottigliateli ancora premendo con il palmo della mano e arrotolateli dando loro la forma di grossi spaghetti.

Sbucciate l’aglio, tritatelo finemente e fatelo rosolare in un tegamino in 3 cucchiai di olio caldo; salate, pepate e unite il pane raffermo, facendolo tostare e insaporire per circa 2-3 minuti.

Lessate gli umbricelli in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e conditeli con il sugo preparato; se necessario, aggiungete ancora un filo di olio nel condimento.

Disponeteli nei piatti singoli e servite, guarnendo a piacere con foglioline di prezzemolo e spicchi di aglio sbucciati e fritti.