Linguine al Pesto


Ingredienti per 4 persone

320 g di linguine ● 40 g di pecorino fresco grattugiato • 20 g di pinoli ● 30 foglie di basilico • 2 spicchi di aglio • olio extravergine di oliva • sale.


Mettete nel freezer il bicchiere del frullatore per circa 30 minuti, in modo da farlo diventare molto freddo.

Nel frattempo, pulite delicatamente le foglie di basilico con un panno umido e sbucciate gli spicchi di aglio.

Togliete il bicchiere del frullatore dal freezer, rimontate l’apparecchio, introducete le foglie di basilico, l’aglio, il pecorino, i pinoli, 1,5 dl di olio e una presa di sale.

Azionate il frullatore a velocità sostenuta per circa 1 minuto, fino a ottenere una salsa cremosa.

Cuocete le linguine in abbondante acqua bollente salata. Versate il pesto in una ciotola capiente e diluitelo con 2 cucchiai di acqua fredda.

Scolate la pasta al dente e conditela nella salsa, mescolando accuratamente per amalgamare il tutto.

Se necessario regolate di sale e servite.

Preparare il pesto con il frullatore è la soluzione più pratica, a patto che si seguano alcuni accorgimenti.

Usare lame di plastica anziché di metallo, che ossiderebbero il basilico rendendo il pesto più amaro, e raffreddare il vaso del frullatore per attenuare l’inevitabile riscaldamento della salsa dovuto all’attrito delle lame.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *