Fusilli al Ferretto con Cacioricotta e Peperoni Cruschi


 

Ingredienti per 4 persone

360 g di fusilli al ferretto • 6 peperoni secchi • 1 spicchio d’aglio • prezzemolo fresco • cacioricotta • pangrattato • olio extravergine d’oliva • sale.


Pulite i peperoni secchi con uno strofinaccio completamente asciutto. Rimuovete con le mani il picciolo, svuotate i peperoni dei semi e tagliateli in 4 o 5 parti.

In una padellina versate un generoso strato di olio e cuocete velocemente i pezzi di peperone, pochi per volta, avendo cura di non farli annerire e girandoli su tutti i lati.

Scolateli e teneteli da parte fino al momento di ultimare il piatto (altrimenti a contatto con l’umidità perdono la loro croccantezza).

Tenete da parte anche il loro olio. Tritate finemente lo spicchio d’aglio ed un po’ di prezzemolo.

Fateli rosolare in una capiente padella antiaderente un po’ di olio di cottura dei peperoni ed un paio di cucchiai di pangrattato.

Cuocete la pasta in acqua bollente e salata per il tempo di cottura indicato sulla confezione.

Scolatela e saltatela in padella con il condimento insieme a qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Spegnete e mantecate con una generosa grattugiata di cacioricotta.

Distribuite la pasta nei piatti e cospargete con i peperoni ‘cruschi’ sbriciolati tra le dita e ancora cacioricotta.

Servite subito.