Focaccia alla Ceccobeppe


Ingredienti per 4 persone

300 g di mollica di pane raffermo grattugiata • 250 g di zucchero • 50 g di uvetta • 50 g di canditi • 8 uova • 1 limone non trattato • zucchero a velo • sale • burro per lo stampo.

Questo della tradizione veneta è uno dei tanti dolci popolari nati con l’intento, e la fantasia, di utilizzare il pane ormai secco, tanto finemente grattugiato da essere setacciato come se fosse farina e poi amalgamato con molti ingredienti che ne confondono del tutto il sapore.


Mettete l’uvetta ad ammollare in una tazza con acqua tiepida per circa 30 minuti.

Sgusciate le uova e separate i tuorli dagli albumi; unite ai tuorli lo zucchero e montateli con una frusta fino a ottenere una crema spumosa, incorporate 250 g di mollica setacciata, i canditi, l’uvetta, ben scolata e strizzata, una presa di sale e aromatizzate con la scorza di limone grattugiata.

Mescolate bene per amalgamare il tutto.

Montate in neve ben ferma gli albumi e incorporateli al composto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarli.

Versate il tutto in uno stampo rotondo a bordi alti del diametro di 25 cm, imburrato e cosparso con la mollica rimasta.

Cuocete la focaccia in forno a 180 °C per circa 45 minuti, quindi sfornatela e cospargetela di zucchero a velo prima di servire.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *