Fagiano al Chianti


Ingredienti per 4 persone

2 fagiani di piccole dimensioni, già puliti e frollati • 1 litro di Chianti Classico • 1 cipolla • 1 arancia non trattata • 4 bacche di ginepro • 2 foglie di alloro • 1 stecca di cannella • olio extravergine di oliva • sale • pepe nero in grani.

La marinatura si utilizza generalmente per carni che devono cuocere in umido, come brasati e stufati.

Può anche essere utilizzata, come in questo caso, per insaporire i fagiani destinati alla cottura in forno, così da conferire un sapore più complesso grazie al vino e agli aromi.


Raccogliete in una capace terrina la cipolla, sbucciata e tagliata in 4, l’alloro, il ginepro, un pezzo di scorza di arancia, un pezzetto di cannella, 4 grani di pepe, il vino e mescolate bene; aggiungete i fagiani e lasciateli marinare per 12 ore.

Scaldate 2 cucchiai di olio in una casseruola che possa andare anche in forno e fate rosolare i fagiani, sgocciolati dalla marinata e asciugati, per circa 4 minuti, facendo ben colorire soprattutto le cosce.

Passate i volatili in forno a 180 °C per 1 ora o fino a quando saranno cotti, spennellandoli di tanto in tanto con 2 cucchiai di olio.

Nel caso si colorissero troppo, abbassate la temperatura a 160 °C. Sfornate e servite.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *