CRESPELLE


Ingredienti

2 uova • 100 g di farina di tipo 00 • 25 g di burro fuso • 2,5 di di latte • sale fino.

Anche le crespelle hanno un’origine antichissima e incerta.

La leggenda vuole che siano state commissionate per la prima volta da papa Gelasio nel V secolo, per sfamare un gruppo di pellegrini francesi con i pochi ingredienti a disposizione, farina e uova.


Pur con nomi diversi, anche in Italia le crespelle sono entrate a far parte della cucina regionale, in particolare in Abruzzo.

Sbattete le uova con il sale e poco latte, aggiungete quindi la farina setacciata e mescolate con una frusta, fino a ottenere una pastella liscia e senza grumi, unite il burro fuso e il latte restante.

 Filtrate il composto e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servirvene, con l’accortezza di mescolarlo subito prima dell’utilizzo.

Per preparare le crespelle, ungete una padella antiaderente con burro e mettetela sul fuoco.

Quando la padella sarà ben calda versatevi un mestolino scarso di composto e, ruotando velocemente la padella, distribuitelo in modo omogeneo su fondo, formando uno strato sottile.

Lasciate che il composto prenda colore e, aiutandovi con una spatola da pasticceria, girate a crespella staccandola dal fondo, e fatela dorare anche dall’altra parte.

Disponete la crespella su un foglio di carta assorbente e procedete nella preparazione delle altre, finché non avrete esaurito il composto.