Costolette di Agnello con Pomodori Secchi


Ingredienti per 4 persone

12 costolette di agnello • 5 pomodori secchi • 2 spicchi di aglio • origano essiccato • vino bianco secco • olio extravergine di oliva • sale • pepe • patate lessate per accompagnare (facoltative).

In merito alla cottura dell’agnello vi sono due “scuole” di pensiero:

una che lo vuole ben cotto e l’altra che lo preferisce, almeno per la preparazione del carré, con la sezione più interna ancora cruda, esempio del roast-beef.

Quella qui proposta è una cottura a fondo, che volendo si può sempre alleggerire riducendone i tempi a pochi minuti per parte.

La cottura superficiale è in ogni caso consigliabile per gli agnelloni, ossia agnelli svezzati, e più in generale per le carni non più bianche ma tendenti al rosso.


Mettete a marinare le costolette di agnello per circa 1 ora in olio profumato con l’aglio, sbucciato e tagliato a pezzetti, e 1 cucchiaino di origano, rigirandole almeno un paio di volte.

Trascorso questo tempo, scolate le costolette dalla marinata e disponetele in una padella insieme con 3 cucchiai di olio caldo.

Quando saranno leggermente rosolate, salatele, pepatele e giratele sull’altro lato.

Sfumate con mezzo bicchiere di vino, quindi unite i pomodori secchi tagliati a listarelle.

Proseguite la cottura per altri 5 minuti, poi regolate di sale e pepe, togliete dal fuoco e servite immediatamente, accompagnando a piacere con patate lessate, affettate e profumate con prezzemolo tritato.