Cefali al Forno con Limone 


Ingredienti per 4 persone 

4 cefali (detti anche muggini) puliti di circa 250 g • 1 limone •  olio extravergine d’oliva • aceto di vino bianco • 1 spicchio d’aglio • peperoncino fresco piccante • 1 ciuffo di prezzemolo •  sale e pepe.


Eviscerate e lavate i cefali, poi asciugateli con carta assorbente da cucina.

Poneteli in un recipiente che li contenga tutti in un unico strato e fateli marinare insieme a olio, il succo del limone, una presa di sale, qualche granello di pepe e aceto (tenetene da parte 8 cucchiai).

Lasciate marinare per circa 2 ore. 

Trascorso questo tempo sgocciolate i pesci dalla marinata (che terrete da parte) e sistemateli in una grossa pirofila rivestita di carta da forno.

Quindi cuoceteli in forno caldo a 180 °C per 20-25 minuti, bagnando di tanto in tanto con il liquido della marinata. 

Nel frattempo preparate la salsina, tritate finemente insieme l’aglio, il peperoncino e abbondante prezzemolo, trasferite il trito in una ciotola ed emulsionatelo con il rimanente olio e l’aceto tenuto da parte.

Servite i pesci sfilettati con questa salsina piccante al prezzemolo.

Se preferite, aggiungete del finocchietto fresco e qualche fettina di limone. 

 

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *