Carne alla Pecorara


Ingredienti per 4 persone

800 g di polpa di maiale • 200 g di Pecorino di Crotone fresco • 2 cipolle • 1 spicchio di aglio • 1 cucchiaio di strutto • olio extravergine di oliva • sale • pepe in grani.

Il maiale richiede una cottura molto particolare in quanto ha caratteristiche simili sia alle carni rosse, sia alle carni bianche.

Come le prime va cotto completamente e non al sangue; più delle seconde non deve superare il punto di cottura perché assume subito dopo consistenza asciutta e stopposa.


Sbucciate l’aglio, schiacciatelo e strofinatelo sulla polpa di maiale.

Disponete la carne in una ciotola, salate, insaporite con pepe macinato al momento a piacere, irrorate con 4 cucchiai di olio e lasciate marinare per circa 1 ora.

Nel frattempo, sbucciate le cipolle, affettatele sottilmente e fatele rosolare con lo strutto in una padella a fiamma dolce finché diventeranno lucide.

Versate in un tegame l’olio della marinata, unite la polpa di maiale e fatela rosolare, girandola di tanto in tanto finché sarà ben dorata.

Disponete la carne in una teglia, aggiungete la cipolla rosolata e guarnite con il pecorino tagliato a fettine.

Cuocete in forno a 180 °C per circa 50 minuti.

Sfornate, disponete la carne nel piatto da portata, completate irrorando con il fondo di cottura e servitela ancora calda.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *