Anguilla alla vallesana e Cozze


Ingredienti per 4 persone

800 g di anguilla, pulita e tagliata a pezzi di 8 cm circa • 600 g di patate • 200 g di polpa di pomodoro maturo • 1 kg di cozze • 2 spicchi di aglio • 1 cipolla • 1 ciuffo di prezzemolo • 4 di di vino rosso leggero • olio extravergine di oliva • sale • pepe.

L’anguilla è un pesce particolarmente grasso.

In genere si cucina con la pelle se si deve cuocere alla griglia, diversamente è preferibile spellarla, così da alleggerire sapore e anche i grassi, soprattutto se si cucina in umido, come in questo caso.

Il pomodoro equilibra la grassezza del pesce.


Sbucciate e tritate la cipolla e 1 spicchio di aglio e fateli appassire in 4 cucchiai di olio; aggiungete l’anguilla e le patate, sbucciate e tagliate a spicchi.

Unite anche la polpa di pomodoro, salate, pepate e versate il vino. Coprite e cuocete a fuoco dolce per circa 25 minuti.

Nel frattempo, spazzolate le cozze per eliminare le eventuali barbe e lavatele con cura sotto l’acqua corrente, poi mettetele in una grossa padella e fatele aprire a fuoco vivace con il secondo spicchio di aglio, sbucciato e schiacciato, e abbondante prezzemolo, lavato, asciugato e grossolanamente tritato.

Quando l’anguilla sarà cotta, sgocciolatela con le patate dal fondo di cottura e tenete entrambe in caldo.

Fate restringere il sugo di circa la metà, versatelo sull’anguilla e le patate, disposte nei piatti singoli, e servite subito, accompagnando con le cozze a parte.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *